cyberbullismo

Pavia: la scuola dei guerrieri digitali dove si combatte il cyberbullismo

Inviato da Rebus il Gio, 09/06/2016 - 00:05

Il sito Repubblica.it ha pubblicato il servizio realizzato nei giorni scorsi da Lucia Tironi, che con i suoi collaboratori è stata ospite del dojo Zanshin Tech di Pavia, a sua volta ospitato dall'associzione comPVter.

Come già sa chi segue le mie attività, Zanshin Tech è la prima arte marziale digitale, ovvero una scuola che insegna ai ragazzi l'autodifesa dalle aggressioni che si manifestano attraverso le comunicazioni tecnomediate. Già lo scorso mese Carola Frediani aveva dedicato a Zanshin Tech un articolo su La Stampa, nel quale ha ben descritto alcune delle peculiarità di questo metodo.

Nel servizio di Repubblica, oltre alle brevi interviste a due dei Sensei, sono ripresi alcuni ragazzi della classe "Nutrie Mannare" prima e durante una sessione di esercitazione che ha favorevolmente impressionato i nostri ospiti.

Primo incontro nazionale di Zanshin Tech

Inviato da Rebus il Ven, 27/05/2016 - 21:14

Zanshin Tech è un'arte marziale digitale, ovvero una disciplina volta a insegnare autodifesa digitale ai ragazzi dagli 11 anni.

In un'epoca in cui la tecnologia e le comunicazioni informatiche arrivano nella disponibilità dei ragazzi senza che ne siano stati adeguatamente insegnati loro il funzionamento, i rischi, le precauzioni e le possibili difese, è quantomai importante che qualcuno cerchi di porre rimedio alla carenza in modo efficace.

Nata pochi anni fa a Genova dall'esperienza dall'intuito dei suoi fondatori, Zanshin Tech si sta rivelando un'ottima risposta alle esigenze di sicurezza dei giovani per un uso avveduto delle comunicazioni digitali e per la gestione delle aggressioni veicolate dalla tecnologia. Da un anno è attiva una seconda palestra a Pavia e sono in corso di formazione decine di altri maestri che avvieranno nuove esperienze analoghe in Italia.

Per chi vuole approfondire, pochi giorni fa La Stampa ha dedicato a Zanshin Tech un articolo a firma di Carola Frediani che ritrae fedelmente uno spaccato delle attività che si svolgono nel dojo.

Per chi vuole saperne di più, direttamente dalla voce di un fondatore, è disponibile anche il video dell'intervento tenuto da sensei CoD ad HackInBo 2015, ma se volete veramente saperne di più, niente di meglio che trovarci di persona al primo incontro nazionale di Zanshin Tech, programmato per sabato 11 giugno a Genova, presso Villa Bombrini. Programma, orari, logistica e altri dettagli aggiornati sono consultabili alla pagina dedicata del sito di Zanshin Tech o alla pagina dell'evento Facebook.

Rete, social e giovani a Pavia

Inviato da Rebus il Ven, 01/04/2016 - 11:17

Zanshin TechL'Assessorato all'Istruzione del Comune di Pavia, nell'ambito del progetto "Sicuri nella RETE" ha organizzato un dibattito pubblico giovedì 14 aprile alle ore 21.00 presso il teatro Cesare Volta (via S. D'Acquisto 1, Pavia) volto ad approfondire le tematiche connesse al mondo di internet e dei social media, con particolare riguardo alle responsabilità, anche legali, derivanti da un cattivo utilizzo dei social network.

Sarò presente anch'io, col compito di presentare Zanshin Tech e l'attività svolta nel Dojo pavese ospitato da comPVter.

Qui a seguire il programma della serata; in allegato la strana locandina.

  • Non solo Cyberbullismo... Essere genitori oggi

Valentina Percivalle – CEM

  • Scuola e Didattica Digitale

Alexandra Berndt - CEM

  • Le responsabilità penali e civili di un uso scorretto dei social network

Lorenzo Nicolò Meazza – Avvocato

  • Zanshin Tech : tecniche di autodifesa in rete

Davide Gabrini - Sensei Zanshin Tech

Dino Baldi presidente Associazione comPVter

Modera: Ilaria Cristiani - Assessore all'Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Pavia