Convegno Internet of Things - UPDATE

Inviato da Rebus il Mer, 16/11/2016 - 13:33
locandina

Giovedì 24 novembre 2016, presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri di Pavia, si è tenuto il convegno intitolato “Vostro Onore, sono il frigo! L’IoT alla sbarra… (Problemi tecnico-giuridici con gli oggetti intelligenti)”.

Organizzato come sempre dalla cattedra di Informatica Giuridica dell'Università di Pavia, in collaborazione con Tech and Law Center, il convegno ha trattato temi inerenti l'Internet of Things, sia dal punto di vista della sicurezza informatica che del diritto.

Da questo link è possibile scaricare la locandina con il programma completo, mentre gli atti saranno pubblicati alla pagina informaticagiuridica.unipv.it. In allegato a questo post anticipo le slide usate da me e Paolo Dal Checco in tema di ransomware per IoT.

Questo il programma:

SESSIONE MATTUTINA
Moderatore: prof. Romano ONEDA Informatica giuridica – Università di Pavia

  • ore 9.00 Registrazione partecipanti
  • ore 9.30 Apertura dei lavori Benvenuto del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza – prof. Ettore DEZZA
  • ore 9.45 Presentazione del Convegno – prof. Romano ONEDA
  • ore 10.00 L’Internet delle (brutte) cose – prof. Corrado GIUSTOZZI, Agenzia per l’Italia Digitale; ENISA
  • ore 10.30 Il lato B dell’IoT: come (non) raccontare l’Internet of Things – dott. Carola FREDIANI, Giornalista de ‘La Stampa’ e scrittrice
  • ore 11.00 IoT e (Cyber)Security: normare o non normare, questo è il problema -prof. Giuseppe VACIAGO, Avvocato e Docente di Informatica giuridica presso l’Università dell’Insubria
  • ore 11.30 Intervallo
  • ore 11.45 Dalla safety alla (cyber) security: il cambio di paradigma nell’analisi dei rischi per i sistemi automotive -prof. Stefano ZANERO, Politecnico di Milano – Dip. Elettronica, Informazione e Bioingegneria
  • ore 12.15 Dal selfie al dronie. Gli Unmanned Aerial Vehicles alla conquista dei nostri cieli, tra tutela della riservatezza e ricadute di diritto penale – avv. Marco Tullio GIORDANO, Avvocato del Foro di Milano
  • ore 12.45 Termine sessione mattutina

SESSIONE POMERIDIANA
Presiede il prof. Andrea ROSSETTI Filosofia del diritto – Università Milano Bicocca

  • ore 14.25 Saluto del Rettore del Collegio Ghislieri – prof. Andrea BELVEDERE
  • ore 14.30 “Un gingillo per spiarli, un gingillo per domarli e nel darkweb ricattarli” – prof. Paolo DAL CHECCO, Università di Torino; Consulente informatico forense – sov. Davide “Rebus” GABRINI, Laboratorio di Informatica forense, Università di Pavia
  • ore 15.00 Quale diritto per un golem? – dott. Enrico CONSOLANDI, Magistrato, referente distrettuale per l’informatica del Tribunale di Milano
  • ore 15.30 “Da una grande rete derivano grandi responsabilità (legali)”: quando la connessione IoT passa per la privacy – avv. Gianluigi Maria RIVA, Avvocato
  • ore 16.00 Criminologia del tostapane: quando gli oggetti ci odiano (e come farceli amici) – prof. Antonio BARILI, Laboratorio di Informatica forense, Università di Pavia
  • ore 16.30 La rivolta degli oggetti. Progettare eticamente le cose intelligenti – prof. Andrea ROSSETTI, Filosofia del diritto – Università Milano Bicocca
  • ore 17.00 Domande del pubblico e discussione
  • ore 17.30 Conclusione convegno